Cake salato alle Zucchine (senza burro, senza latte, senza uova)

Cake salato alle Zucchine (senza burro, senza latte, senza uova)

Ideale per un pasto speciale o molto pratico da portare furoi casa, al lavoro o per un picnic perché buono anche freddo.
Stampa

Ingredienti
  1. -200 grammi di farina integrale o di farro bio
  2. -10 g fecola di patate ( o amido di mais)
  3. -180 grammi circa di latte di soia ( o riso o avena) bio al naturale , dose indicativa*
  4. - 60 grammi di olio evo (o di girasole) meglio se bio e da spremitura a freddo
  5. -100 g ca di zucchina cruda
  6. -Una manciata di semi di girasole
  7. -Una manciata di foglie di menta o di prezzemolo
  8. -Una manciata di basilico
  9. - una bustina di lievito per dolci o per torte salate bio
  10. -Sale rosa e pepe quanto basta
  11. -se vi piace un pizzico di aglio in polvere (facoltativo)
  12. - Nella foto nella mia versione per un prodotto al alto valore nutrizionale e proteico ho aggiunto una manciata di semi di canapa interi all'impasto . Io preferisco quelli di www.strabuono.it , biologici e da coltivazione 100% italiana, di eccellente qualità !
Istruzioni
  1. Preriscaldare il forno a 180°.
  2. Nel Frattempo in un robot da cucina grattugiare le zucchine insieme a basilico, prezzemolo o menta.
  3. Aggiungere il latte vegetale e l’olio, continuare a mescolare poi aggiungere la farina, salare e pepare a piacere poi aggiungere a scelta o semi di canapa interi o semi di girasole e mescolando il lievito; versate l’impasto in uno stampo rettangolare da plumcake a sponde alte, ben unto ed infarinato, oppure coperto con carta da forno e spolverizzare con qualche seme di girasole, senza esagerare per non limitare la lievitazione.
  4. Cuocere in forno statico nella scanalatura un po' più bassa del forno, a 180 gradi per 50/60 min. Non abbiate fretta!
  5. Sarà cotto quando infilando uno stecchino uscirà pulito. La cottura dipende dal vostro forno e dal tipo di zucchina (dalla sua umidità).
Note
  1. Vi consiglio l'abbinamento con le foglioline di menta... delizioso !
  2. *Con la dose di latte andare ad occhio, può variare a seconda del tipo di farina utilizzata ; l'impasto deve risultare cremoso ma denso.
  3. Qualora fosse necessario (risultasse troppo liquido) aggiungere un altro pochino di farina.
  4. Per un risultato originale e speziato se vi piace aggiungete all'impasto un pizzico di curry o curcuma o zafferano o paprika dolce.
Cucinare sano e gustoso http://www.cucinaresanoegustoso.it/


Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Acquista Online su SorgenteNatura.it

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Cornetti integrali salati. Senza burro e senza uova

Focacce, Pane, Pane e Focacce, Preparazioni Base | 16 aprile 2016 | By

Cornetti integrali salati. Senza burro e senza uova

Fragranti e rustici, ricchi di fibre.
Stampa

Ingredienti
  1. Ingredienti per 6 cornetti piccoli
  2. -150 g di farina integrale ( o di tipo 1)
  3. -100 g di farina di grano saraceno
  4. -1 cubetto di lievito fresco bio , in vendita nei negozi bio ( oppure per un risultato ottimale 10 g di lievito di birra)
  5. -120 ml ca. di acqua tiepida
  6. -20 g ca. di olio evo ( o di girasole)
  7. -1 cucchiaio raso di zucchero di canna integrale
  8. -1 cucchiaino di sale rosa ( o altro tipo)
  9. -semi di sesamo o lino o papavero o misti q.b.
Istruzioni
  1. In un bicchiere mescolare bene l’acqua tiepida col lievito e un cucchiaino di zucchero e lasciare riposare per ca. 15 min. In un robot da cucina o in un' ampia ciotola mescolare le farine con il restante zucchero, l’olio e per ultimo il lievito sciolto nell’ acqua. Aggiungere il sale, impastare bene per ottenere un panetto omogeneo ed elastico. Se si appiccica troppo alle mani aggiungere un altro pochino di farina. Su un piano leggermente infarinato stendere col mattarello in modo da ottenere una pasta sottile di forma rotonda . Da qui tagliare dei triangoli tutti della stessa dimensione. Arrotolare ogni triangolo partendo dalla base larga fino alla punta. Adagiare i cornetti su teglia ricoperta da carta da forno e lasciare lievitare/riposare per almeno 2 ore coperto da un canovaccio di cotone leggero. A questo punto spennellare molto bene ed uniformemente con dell' olio misto a latte vegetale e spolverare la superficie con i semi. Cuocere in forno caldo statico per ca. 20 min. a 200 gradi. Controllare la cottura perchè dipende sempre dal vostro forno.
  2. Lasciare raffreddare.
Note
  1. Per ottenere più cornetti o dei cornetti dalle dimensioni maggiori raddoppiare le dosi.
Cucinare sano e gustoso http://www.cucinaresanoegustoso.it/

IMG_0089

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Focaccia integrale ( Spianata Romagnola)

Focaccia integrale ( Spianata Romagnola)

In Romagna si chiama Spianata. Ecco una versione integrale, più ricca di fibre, leggera e digeribile!
Stampa

Ingredienti
  1. -500 g di farina di farro o integrale bio ( o mista )
  2. -200 g di acqua a temperatura ambiente
  3. -100 g di latte vegetale bio (riso o soia)
  4. -10 g di sale rosa fino (o altro tipo)
  5. -40 g di lievito madre essiccato o un panetto di lievito bio
  6. -70/80 g di olio evo
Istruzioni
  1. Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un bel panetto morbido che non si appiccica alle mani (se dovesse appiccicarsi aggiungere un altro po’ di farina, andare a occhio).
  2. Metterlo in una ciotola e coprirlo bene con panno di lana o canovaccio e lasciare riposare per almeno due ore.
  3. A questo punto stendere l’impasto dello spessore desiderato (io la lascio un po’ alta così è morbida) su di una teglia da forno coperta di carta da forno.
  4. Lasciare lievitare ancora, coperta con un canovaccio per un’altra mezz’ora. Eventualmente condire a piacere la superficie con con olive, pomodorini, ecc…
  5. Spennellare con un filo di olio evo la superficie della focaccia.
  6. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti in forno statico , ma controllare la cottura perché dipende dal vostro forno.
Note
  1. Mettendo 5 g ca. di sale rosa e 40 g di zucchero di canna integrale o malto di riso, più un po’ sulla superficie, otterrete invece la focaccia o spianata dolce!
Cucinare sano e gustoso http://www.cucinaresanoegustoso.it/

IMG_9572IMG_9574

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Cake Salato ai Piselli. Molto digeribile perché 100 % vegetale!

Cake Rustico Salato ai Piselli. Digeribile e ricco di fibre perché 100 % vegetale!

Morbido e Saporito, più digeribile perché 100% vegetale e ricco di fibre!
Stampa

Ingredienti
  1. - 100 g di piselli sgusciati ( freschi o surgelati) e precedentemente lessati
  2. - una manciata ( 10 g ca.) di noci o semi di girasole
  3. - 200 g di farina integrale o di farro bio ( o di grano saraceno per un risultato ancora più rustico e senza glutine)
  4. - 170 g ca. di latte vegetale bio a vostra scelta ( io ho usato quello di soia, che meglio sostituisce le uova).
  5. - 50 g di olio evo bio
  6. - Una bustina di lievito per dolci o torte salate bio
  7. -una manciata di prezzemolo tritato ( o basilico o menta)
  8. - sale rosa e pepe q.b.
  9. -10 g fecola di patate (o amido di riso o di mais)
  10. - una bustina di zafferano oppure se vi piace ( come ho fatto io) un cucchiaino raso di curry per un risultato speziato
  11. - una manciata di semi di sesamo o girasole ( facoltativo) alla fine in superficie
Istruzioni
  1. Preriscaldare il forno a 180°.
  2. Nel Frattempo in un robot da cucina frullare i piselli .
  3. Aggiungere gli ingredienti liquidi , mescolare poi aggiungere quelli in polvere ( per ultimo il lievito, salare e pepare a piacere, poi mettere le noci sbriciolate e le spezie ; mescolare molto bene. L'impasto deve risultare cremoso, se troppo asciutto aggiungere un altro pochino di latte a filo andando ad occhio.
  4. Versare l’impasto in uno stampo rettangolare da plumcake a sponde alte, ben unto ed infarinato, oppure coperto con carta da forno.
  5. Cospargere con semi di sesamo o girasole ( senza esagerare per non appesantire la superficie) e cuocere a 180 gradi per 50/60 min. ( per una cottura uniforme io lo cuocio per i primi 20 min. ca. con la ventola nella scanalatura un pò più bassa e poi quando vedo che si sta dorando in superficie tolgo la ventola (passo a statico), spostandolo poi gli ultimi 10 min. ca. nella scalanatura a metà .
  6. Sarà cotto quando infilando uno stecchino uscirà pulito. La cottura dipende dal vostro forno e perciò controllatela e non abbiate fretta!
Note
  1. Una soluzione pratica da preparare anche il giorno prima, ottimo sia caldo che freddo, ideale quindi anche per un picnic o un pasto fuori casa, anche da portare al lavoro o a scuola per una merenda salata !
Cucinare sano e gustoso http://www.cucinaresanoegustoso.it/

IMG_5454

Focaccia rustica di Patate

Focacce, Pane, Pane e Focacce, Pizza, Preparazioni Base | 21 novembre 2015 | By

Focaccia rustica di Patate

Ho voluto preparare una morbida focaccia utilizzando questa volta delle patate dolci per dargli una nota particolare, solo leggermente dolciastra e davvero deliziosa , ma ovviamente la potete preparare con le patate tradizionali per un sapore più classico.
Stampa

Ingredienti
  1. -200 g di patate dolci o normali, lessate e poi sbucciate
  2. -600 g di farina multicereale ( io ho usato un mix già pronto con farina di farro, grano saraceno e integrale)
  3. -una bustina da 35 g di lievito madre essiccato ( oppure un cubetto di lievito di birra)
  4. -Una manciata di semi di lino
  5. -20 g di olio evo
  6. -150 g ca. di acqua a temperatura ambiente
  7. -10 g di zucchero di canna integrale
  8. -5 g sale rosa.
Istruzioni
  1. Impastare bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un bel panetto liscio e sodo.
  2. Con l'acqua andare a occhio, aggiungerne a filo per ottenere un impasto facilmente manipolabile con le mani: qualora si appiccichi troppo aggiungere un altro po' di farina e impastare ancora. Trasferire in un'ampia ciotola e fare riposare coperto da un canovaccio o panno di lana per almeno un ora e mezza o fino a quando raddoppia ( lievita), poi dare la forma e grandezza desiderata (con questo impasto se ne possono fare due medie, con lo spessore che preferite).
  3. Se le lasciate un po' più alte naturalmente saranno più morbide ma dipende dal gusto personale ). Trasferire su teglia coperta di carta forno e far riposare coperta ancora mezz'ora .
  4. Bucherellate leggermente con i polpastrelli e poi con la forchetta la superficie e spennellate bene con olio evo.
  5. Cuocere in forno già caldo statico a 180 gradi per ca. 30 min.
  6. Controllate la cottura perché dipende sia dal vostro forno che dallo spessore della vostra focaccia: se vedete che si cuoce troppo sopra ma non è ancora pronta ( sotto è ancora un po' cruda) spostatela nella scanalatura più bassa per un po'.
Note
  1. Una focaccia originale, gustosa e ricca di fibre !
Cucinare sano e gustoso http://www.cucinaresanoegustoso.it/

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Acquista Online su SorgenteNatura.it