MAIONESE SENZA UOVA 100% VEGETALE

Maionese senza uova 100% vegetale.

OTTIMA PER ACCOMPAGNARE SVARIATE PIETANZE.
SOSTITUISCE DEGNAMENTE LA MAIONESE CLASSICA.
Semplice e veloce... vi stupirà !
Stampa

Ingredienti per 8 persone
  1. 500 ml di olio di semi di mais
  2. 250 ml di latte di soia al naturale bio
  3. 2,50 g di senape fine
  4. 8 g di succo di limone
  5. 5 g di sale marino fino
  6. curcuma in polvere a piacere ( per colorare )
Procedimento
  1. Versare in una ciotola a sponde alte tutti gli ingredienti e frullare con il minipimer fino ad ottenere una crema omogenea. LA MAIONESE E' PRONTA.
  2. Un aiuto anche per ammorbidire ad es. l’ormai conosciuto hummus di ceci e per condire insalate di verdure, cereali e pasta, ecc…
  3. SERVIRE FREDDA !
Note
  1. Se siete in pochi dimezzate le dosi e conservate per pochi giorni in barattolo di vetro ben chiuso in frigorifero.
Cucinare sano e gustoso http://www.cucinaresanoegustoso.it/

Cavatelli di grano duro con Pesto alla Menta

Primi piatti, Salse e Creme | 7 luglio 2017 | By

Cavatelli di grano duro con Pesto alla Menta

Pochissimi ingredienti per un Pesto fresco, Profumatissimo e Delizioso! Condimento ideale per una Pasta fredda servita e conservata in Pirofile in Pyrex*, per un pasto fuori casa, per un Pic-nic, un Buffet o Apericena originale!
Stampa

Ingredienti per 4 persone
  1. - 1 confezione da 250 g di Cavatelli di grano duro Bio (o altro formato di pasta di vostro gusto)
Per il Pesto alla Menta
  1. -30 g di menta fresca in foglie
  2. -30 g di basilico fresco in foglie
  3. -Una bustina da 30 g di pinoli sgusciati
  4. -Olio evo q.b. ( meglio se da spremitura a freddo e biologico)
  5. -Sale rosa o marino integrale q.b.
  6. -Pepe bianco q.b.
Istruzioni
  1. Lavare delicatamente le foglie di menta e basilico, asciugarle bene con un canovaccio o carta da cucina cercando di non stropicciarle.
  2. Cuocere la pasta in acqua salata per il tempo indicato in confezione e scolarla tenendo da parte qualche cucchiaio di acqua di cottura.
  3. Nel frattempo preparare il Pesto.
  4. In un robot da cucina tritare molto bene i pinoli, la menta e il basilico, unire l’olio evo andando ad occhio e a filo, aggiustare di sale e pepe ed emulsionare fino a ottenere una bella crema omogenea .
  5. Il pesto è già pronto per condire la pasta. Può essere conservato in un vasetto chiuso ermeticamente in frigorifero fino a 6 giorni se non prende aria, coprendo con altro olio evo bene la superficie per conservarlo .
  6. Quando condite la pasta, per aiutarvi a mantecare meglio il Pesto, stemperatene qualche cucchiaio in un pochino di acqua di cottura della pasta (calda) mescolando energicamente con un cucchiaio e aggiungetelo alla pasta cotta e scolata.
Note
  1. Raddoppiate le dosi se volete farne un pò di più e poi conservarlo in vasetto di vetro per un’altra volta.Se utilizzato in parte, prima di rimetterlo in frigo, aggiungere un pò di olio evo per ricoprirlo nuovamente e permetterne la conservazione.
*Per questa Ricetta ( in foto) ho scelto la Pirofila rotonda della nuova Collezione Esclusiva Decò: una linea completa di pirofile Pyrex di varie dimensioni
  1. 5 tipologie di pirofile che si prestano alle combinazioni più svariate, per infiniti utilizzi in cucina!
  2. Un materiale igienicamente adatto e sicuro per la conservazione in frigorifero che consente di servire la Pasta direttamente in tavola .Operazione facilitata anche dallo speciale manico in silicone antiscivolo!
  3. Si tratta di un materiale versatile,pratico e resistente agli sbalzi di temperatura.
  4. Scegliete materiali sicuri come il Pyrex per non rischiare il trasferimento di componenti dannose dal contenitore utilizzato alla pietanza: durante la conservazione l’alimento potrebbe assorbire tracce del materiale in uso diventando potenzialmente dannoso con conseguenti rischi per la salute.
Cucinare sano e gustoso http://www.cucinaresanoegustoso.it/

Approfittate SUBITO della raccolta bollini dei supermercati Decò per assicurarvi la nuovissima linea Pyrex Reflection!
ANCORA PER POCHI GIORNI in esclusiva nei punti vendita Decò (in Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Lazio, Basilicata, Calabria). Non sono attualmente in vendita…dal design accattivante le trovate solo nei Supermercati Decò!
Ideali per la preparazione di numerosissime ricette, aggiungendo un pizzico di fantasia e divertimento in cucina!
Clicca su link seguente per scoprire subito come ottenere la collezione completa di queste meravigliose Pirofile Pyrex Reflection!
http://multicedi.mydeco.it/pyrex-reflection-una-collezione-esclusiva-deco/
Raccolta bollini dal 24 marzo al 29 giugno 2017
“COLLEZIONE ESCLUSIVA DECÒ – PYREX REFLECTION”.
RITIRO PREMI FINO AL 13 LUGLIO 2017 !!
Articolo sponsorizzato dai Supermercati Decò.

Bicchierino al Cocco 100% vegetale con Gelee ai Frutti rossi

Dessert, Dolci, Salse e Creme | 28 giugno 2017 | By

Bicchierino al Cocco con gelee ai Frutti rossi

Un dessert goloso ma più leggero e digeribile perché 100% vegetale, apparentemente sofisticato ma facilissimo da preparare.
Stampa

Ingredienti per 12 porzioni

Per il dessert
  1. -1 litro di latte di cocco
  2. -160 g di cocco grattugiato disidratato
  3. -40/60 g di sciroppo di agave
  4. -17 g di agar- agar (addensante naturale 100% vegetale)
Per la gelatina
  1. -1 kg di frutti di bosco freschi ( o surgelati di buona qualità)
  2. -240 g di zucchero di canna
  3. -8 g di agar- agar
  4. -acqua q.b. per volumizzare
Istruzioni
  1. In un pentolino mettere il latte di cocco, l'agave, il cocco grattugiato e l' agar- agar.
  2. Mescolare il tutto con la frusta e portare ad ebollizione.
  3. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare in frigorifero per 2 ore o per ridurre notevolmente i tempi in abbattitore a -18° per 15 -30 min. ca.
  4. Preparare la gelatina: in un pentolino mettere i frutti di bosco, l'acqua, lo zucchero e
  5. l' agar- agar e cuocere per ca.10 min. mescolando di tanto in tanto. Trasferire in un mixer e frullare bene per ottenere una salsina di frutta (gelee) .
  6. Trasferire la crema al cocco ottenuta e raffreddata, ancora morbida ma addensata in coppette/bicchierini monoporzione.
  7. Rimettere in abbattitore o frigorifero fino a raggiungere la consistenza desiderata.
  8. Una volta pronte procedere a guarnire la superficie con uno strato di gelatina e rimettere in frigorifero o abbattitore per poco tempo, giusto per far "tirare" la gelatina di frutta .
  9. Una volta pronti i vostri dessert conservateli in frigorifero e serviteli freddi.
  10. Guarnire con cocco in scaglie e qualche frutto di bosco e una fogliolina di menta.
Note
  1. Per la gelee potete scegliere altra frutta di stagione come pesche o albicocche e cardamomo o bacche di goji.
Cucinare sano e gustoso http://www.cucinaresanoegustoso.it/

Pasta in Crema di Zafferano e Broccolo Romano. Videoricetta

Primi piatti, Salse e Creme | 9 maggio 2017 | By

Pasta in Crema di Zafferano e Broccolo Romano.

Guarda la Videoricetta per preparare un Condimento leggero per un delizioso primo piatto saporito, nutriente e ricco di salute con la pasta di canapa di www.strabuono.it, 100% da coltivazione italiana e biologica!

 

 

 

Pesto di Ravanello, Rucola, Semi e Frutta Secca

Preparazioni Base, Salse e Creme | 3 aprile 2017 | By

Pesto di Ravanello, Rucola, Semi e Frutta Secca.

Un condimento originale, saporito e nutriente per condire pasta, riso, cereali in chicchi e anche i legumi che essendo senza cottura mantiene intatte tutte le proprietà degli ingredienti.
Un'ottima idea per utilizzare le foglie del ravanello rosso (freschissimo) che normalmente vengono buttate ma che sono buonissime!
Stampa

Ingredienti
  1. Ingredienti per per 4 persone
  2. -Le foglie fresche di tre o quattro mazzi di ravanelli rossi
  3. -Due manciate di foglie di rucola
  4. -Una manciata di nocciole
  5. -Una manciata di semi di girasole
  6. -Una manciata di semi di canapa interi o decorticati
  7. -Sale marino integrale o rosa e pepe q.b.
  8. -Olio evo q.b.
  9. -Un pizzico di Aglio tritato o in polvere ( facoltativo)
Istruzioni
  1. In un buon mixer frullare tutti gli ingredienti aggiungendo alla fine l'olio evo a filo andando ad occhio per amalgamare.
  2. (Tutte le foglie dovranno essere prima lavate e asciugate delicatamente con un canovaccio.
  3. per non rovinarle).
  4. Se non lo consumate subito potete conservare in un vasetto di vetro coperto di olio di riva per massimo una settimana in frigorifero.
Note
  1. Per un risultato più dolce sostituite la rucola con del basilico fresco e le nocciole con mandorle.
Cucinare sano e gustoso http://www.cucinaresanoegustoso.it/

IMG_4228