Coniglio alla senape

Coniglio alla senape

Ricetta tratta dal nostro libro Cucina perchè ti vuoi bene, guida scientifica sulla nutrizione oncologica, Zefiro editore

Di Edy Virgili e Tiziana Vitale

 

Ingredienti per 4 persone

• un coniglio casereccio tagliato in piccole parti
• 60 g di senape in grani
• mezzo bicchiere circa di latte vegetale di avena
• una cipolla
• un bicchiere di vino bianco
• 2 spicchi di scalogno
• un cucchiaio di timo
• 4-5 foglie di alloro
• un rametto di rosmarino
• 10 ml di olio evo
• un pizzico di sale marino integrale

Per decorare (facoltativo): ciuffi di prezzemolo fresco e fettine di lime.

Procedimento

Mettere la carne di coniglio (tagliata in piccoli pezzi) in una ciotola
ampia e condire con la senape in grani, l’alloro, lo scalogno tritato, il
timo, il rosmarino e coprire con il vino. Mescolare bene e lasciare riposare per almeno un’ora coperto con pellicola trasparente.

Scolare il coniglio e tenere da parte il liquido di macerazione rimasto.
Tagliare finemente la cipolla e trasferirla in una teglia da forno con un filo di olio evo. Aggiungere la carne, mescolare, innaffiare con il liquido e regolare di sale. Cuocere a 180° in forno preriscaldato per circa 40 minuti (il tempo varia a seconda della grandezza dei pezzi di carne). Dopo circa 15 minuti girare la carne e aggiungere anche mezzo bicchiere di latte di avena e continuare la cottura fino a quando il sughetto si sarà ridotto o addensato (a seconda del vostro gusto). Qualora dovesse asciugarsi troppo aggiungere
un altro po’ di vino o latte vegetale e ultimare la cottura. Servire caldo.

Note

Ricetta rivisitata, tratta dalla tradizione culinaria francese.

Se piace una decorazione finale, servire con  ciuffi di prezzemolo fresco e fettine di lime.