Gnocchi di Batata rossa o viola

/, Primi piatti/Gnocchi di Batata rossa o viola

Gnocchi di Batata rossa o viola

Gnocchi di Batata Rossa o Viola
La Batata rossa o viola, da non confondere con la patata con le stesse varianti di colore, è un tubero originario dell’America del Sud molto prezioso per la nostra salute. Ci aiuta a variare in cucina grazie all’enorme versatilità e può essere impiegata in tante ricette. E’ considerata uno dei vegetali più salutari al mondo, grazie all’ elevata concentrazione di sostanze benefiche per il nostro organismo contenute nella polpa ma anche nella buccia... Tantissime le sostanze utili: ricca di fibre, contiene vitamine A – C - B ed E, alcune proteine e sali minerali come potassio, magnesio, ferro e calcio. Il suo punto di forza é l’indice glicemico!! La grande popolarità della Batata si deve al suo ridotto indice glicemico rispetto alla più comune patata: naturalmente dolce, possiede capacità di riduzione del colesterolo e della glicemia, grazie ad una sostanza contenuta, nota come Cajapo contenuta principalmente nella buccia. Alcuni studi hanno evidenziato che nei paesi dove la batata viene consumata molto spesso e cruda, come il Giappone, le persone affette da malattie come diabete, ipertensione e anemia sono davvero una minima parte. Perciò utilizzatela più spesso in ogni ricetta al posto delle patate, come ad esempio negli gnocchi.
Stampa
Ecco la Ricetta degli Gnocchi di Batata
  1. -550 g di batata rossa oppure viola precedentemente cotta al vapore , per un risultato più asciutto e più facilmente lavorabile per la creazione dell’impasto ( il risultato sarà allegro e colorato)
  2. -220 g ca. di farina tipo 1 bio*
  3. -sale e pepe q.b.
  4. -noce moscata q.b.
Procedimento
  1. Passa la batata nello schiacciapatate e mettila sulla spianatoia, aggiungi la farina (andando ad occhio)* e comincia a lavorare con le mani delicatamente fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.
  2. Dividilo e crea dei rotoli lunghi ma non troppo grossi, del diametro di 2 cm. ca.
  3. Comincia a tagliare i rotoli col coltello per ricavarne degli gnocchi casarecci ed infarinati ( così non si appiccicheranno tra loro).
  4. Trasferiscili su un vassoio e poi cuocili in acqua bollente salata per pochissimi minuti . Saranno proti, come di consueto, quando galleggeranno.
  5. Non ti resta che condirli a piacere, semplicemente con olio extravergine di oliva, salvia e pepe
  6. oppure con un sugo di verdure.
Note
  1. Nella foto sono stati abbinati a verdure a foglia verde lessate, come cavolo nero o spinacio.
  2. Questi gnocchi, una volta trasferiti sul vassoio, possono anche essere congelati e cotti in seguito.
Cucinare sano e gustoso https://www.cucinaresanoegustoso.it/

Gnocchi di Batata viola

Scritto da | 2017-09-15T11:29:09+00:00 settembre 5th, 2017|Preparazioni Base, Primi piatti|Commenti disabilitati su Gnocchi di Batata rossa o viola