Burgher di Cereali, Verdure e Curcuma
Un secondo piatto Sano e delizioso sia caldo che freddo. Ricco di Sapori e Colori! Semplice da preparare. 100% vegetale!
Stampa
Ingredienti per 3 persone
  1. 240 g di orzo perlato bio (io uso quello di www.girolomoni.it Biologico, eccellente, da cereali coltivati in Italia)
  2. 6/8 foglie medie di cavolo nero lavate
  3. Una manciata di funghi champignons freschi, lavati e tagliati a fettine (o altro tipo di fungo)
  4. Un Topinambur medio spazzolato, lavato, sbucciato e tagliato a pezzetti.
  5. Un dado vegetale bio
  6. Curcuma grattugiata fresca a piacere
  7. Erbe aromatiche di vostro gusto ( io ho messo erba cipollina tritata)
  8. Aglio tritato o in polvere ( facoltativo)
  9. Sale rosa (o altro tipo) e Pepe q.b.
  10. Olio evo q.b.
  11. pangrattato ( meglio se integrale ) q.b.
Istruzioni
  1. Sciacquare bene l'orzo sotto acqua corrente e cuocerlo in un' ampia pentola con acqua e dado vegetale bio ( o brodo di verdura fresco) per il tempo indicato in confezione.
  2. Ca. 10/15 min. prima della fine della cottura, aggiungere le verdure tagliate a fettine sottili e pezzetti piccoli, mescolare bene, aggiungere le spezie/erbe preferite e parte della curcuma grattugiata. Aggiustare eventualmente di sale.
  3. Proseguire e ultimare la cottura mescolando ogni tanto.
  4. A fine cottura aggiungere la curcuma fresca grattugiata e mescolare bene.
  5. La consistenza finale deve essere asciutta, perciò in cottura non esagerate con il brodo, semmai durante aggiungete dell'altra acqua, un pò alla volta, qualora non fosse sufficiente.
  6. Frullate tutto, aggiungete un filo di olio evo e un pò di pangrattato integrale fino ad ottenere una consistenza manipolabile con le mani, in tal modo da poter formare dei burgher; passarli delicatamente su tutti i lati nel pangrattato, adagiare su teglia coperta da carta da forno e irrorare bene con olio evo. Cuocere in forno preriscaldato a 180/200 gradi per 10-15 min. rigirandoli con l'aiuto di una paletta per non romperli almeno una volta.
Note
  1. Sono buonissimi sia caldi che freddi, quindi ottimi anche per un buffet o antipasto, magari preparando dei mini burgher.
Cucinare sano e gustoso https://www.cucinaresanoegustoso.it/

IMG_9048